Il modello Cat® 352F combina efficienza del combustibile e potenza idraulica, strutture durature, facilità di manutenzione e comfort e sicurezza dell'operatore

Per la distribuzione in Europa: agosto 2015
Codice comunicato stampa: 157PR15

Il nuovo escavatore idraulico Cat® 352F con carro a carreggiata variabile ha un peso operativo massimo di 53.300 kg ed è alimentato da un motore Cat C13 ACERT™, conforme agli standard sulle emissioni EU Stage IV  con una potenza nominale netta di 317 kW (ISO 9249). L'impianto idraulico servoassistito del modello 352F, con una portata massima di 770 L/min, garantisce importanti forze di scavo e sollevamento, nonché una notevole potenza per le attrezzature idromeccaniche. Il modello 352F presenta strutture principali per impieghi gravosi in grado di garantire una lunga durata, una cabina operatore spaziosa, una manutenzione ordinaria semplice e sistemi di risparmio del combustibile che consentono di ridurre i costi di esercizio in un'ampia gamma di applicazioni, nelle cave, nella costruzione di strade e nel movimento terra pesante.

Le funzioni concepite per ridurre il consumo di combustibile comprendono tre modalità di potenza, elevata, normale ed economy, che consentono all'operatore di selezionare una velocità di funzionamento del motore ideale per l'applicazione corrente. Inoltre, il controllo automatico del regime motore regola i giri/min in modo da adattare il regime motore al carico operativo della macchina, mentre un apposito sistema arresta il motore al minimo dopo un intervallo preimpostato. Questi sistemi non solo consentono di risparmiare combustibile, ma anche di ridurre le emissioni e prolungare gli intervalli di manutenzione. I controlli delle emissioni del motore C13 ACERT non richiedono l'intervento dell'operatore e non creano alcuna interruzione dei cicli di lavoro.

L'impianto idraulico del 352F è progettato con i componenti principali posizionati vicini l'uno all'altro, una disposizione che consente di ridurre la lunghezza dei tubi di collegamento e dei flessibili, al fine di ridurre perdite per attrito e cadute di pressione, con una conseguente riduzione del carico sul sistema e un ulteriore risparmio di combustibile. La valvola di controllo principale è progettata per rispondere in modo proporzionale al movimento della leva di comando, per una precisa controllabilità delle funzioni idrauliche.

Inoltre, i circuiti di rigenerazione controllati elettricamente dei cilindri del braccio e dell'avambraccio riducono il volume di olio richiesto dalle pompe principali, riducendo così il carico del motore, con un conseguente risparmio di combustibile e un aumento ulteriore della controllabilità. Gli attacchi e i circuiti idraulici ausiliari disponibili ampliano le funzionalità del 352F equipaggiandolo per gestire un'ampia gamma di attrezzature Cat, tra cui benne, martelli, benne a polipo, cesoie, multiprocessori e ripper.

Strutture

I bracci e gli avambracci del modello 352F sono realizzati con una piastra in acciaio di qualità e utilizzano forgiature ad alta resistenza nelle aree sottoposte a maggiori sollecitazioni. Equipaggiato con il braccio MONO per impieghi gravosi da 6,9 m e l'avambraccio da 3,5 m, il 352F ha una profondità di scavo massima di 7.510 mm. Il braccio per scavo massivo a richiesta è abbinabile a entrambi gli avambracci ed è progettato per assicurare un'alta produttività nelle applicazioni di movimento terra e con materiali pesanti su larga scala.

Il telaio superiore del 352F, dalla struttura collaudata per impieghi gravosi, il telaio inferiore e i telai dei cingoli garantiscono la durata strutturale nelle applicazioni più gravose, mentre il telaio superiore dispone di supporti speciali per sostenere la cabina per impieghi gravosi. Il carro a carreggiata variabile, caratterizzato da telai portarulli massicci e da componenti in acciaio dall'elevata resistenza alla trazione, fornisce una base di lavoro ampia e stabile e una larghezza di spedizione ridotta. Le catene dei cingoli sono lubrificate a grasso per ridurre la rumorosità del carro e l'usura interna tra perni e boccole, prolungando così la durata del carro.

Cabina operatore

La cabina del 352F, spaziosa e confortevole, è caratterizzata da un sistema di pressurizzazione automatica che mantiene un flusso d'aria filtrata positivo contro l'ingresso di polvere. I comandi a joystick di facile utilizzo sono montati in console regolabili in altezza che si integrano con i braccioli regolabili e con il sedile dallo schienale alto completamente regolabile. Su richiesta, è possibile ordinare sedili a sospensione pneumatica e dotati di dispositivi di riscaldamento e raffreddamento.

Le ampie zone vetrate della cabina migliorano la visibilità, mentre le guarnizioni di tenuta e l'isolamento contribuiscono a mantenere pulito e silenzioso l'ambiente di lavoro dell'operatore. Il grande monitor LCD ad alta risoluzione è progettato per garantire una facile navigazione e fornisce informazioni operative critiche, tra cui avvisi per la sostituzione dei filtri. Sul monitor vengono visualizzate anche le immagini della telecamera retrovisiva standard, che può essere integrata con tecnologie Cat DETECT a richiesta per aumentare la consapevolezza dell'operatore dell'ambiente intorno alla macchina.

Per comodità dell'operatore, viene fornita di serie una radio con porta audio MP3 e, per una maggiore sicurezza, è disponibile a richiesta una struttura di protezione contro la caduta di oggetti (FOPS, Falling Objects Protective Structure), nonché luci alogene sul braccio e luci di lavoro montate sulla cabina con funzione di ritardo.

Facilità di manutenzione/tecnologia

I punti di manutenzione ordinaria sono facilmente accessibili e comprendono un blocco di lubrificazione remoto sul braccio che distribuisce il grasso nelle zone difficili da raggiungere. Gli intervalli di manutenzione dell'olio motore e del filtro è stato esteso a 500 ore e sono disponibili scarichi rapidi per l'olio motore e il liquido idraulico. Il sistema di filtraggio dell'aria a tenute radiali avvisa l'operatore quando l'ostruzione raggiunge un livello preimpostato, mentre il separatore d'acqua è dotato di un filtro del combustibile primario ed è facilmente accessibile. Le prese di pressione e per il prelievo dell'olio standard consentono un agevole monitoraggio delle condizioni della macchina.

CAT Connect fa un uso intelligente di tecnologia e servizi per migliorare l'efficienza in cantiere. Le tecnologie GRADE a richiesta, come Cat Grade Control Depth and Slope, consentono una maggiore produttività e precisione dell'operatore e possono essere aggiornate alle funzionalità 3D al variare dei requisiti del lavoro da svolgere.

Le tecnologie LINK, quale il sistema Product Link™ a richiesta, aiutano i proprietari delle flotte a gestire la produttività delle attrezzature e a ridurre i costi di proprietà e di esercizio attraverso l'interfaccia online VisionLink®, che tiene traccia di elementi critici quali la posizione, le ore di funzionamento, il consumo di combustibile, i codici diagnostici e i tempi di inattività.

Caratteristiche tecniche del 352F

Motore

Cat C13 ACERT™

Potenza lorda, kW

317

Peso op. max, kg

53 300

Prof. di scavo max., mm

 7 510

Sbraccio in avanti max., mm

11 710

Velocità di rotazione, giri/min

8.7

Flusso idraulico, L/min

770

Pressione di scarico, kPa

35 000

 

###

Nota per i redattori: Caterpillar propone prodotti e servizi sui diversi mercati in cui è presente secondo una tempistica differenziata. Sebbene sia stato fatto ogni sforzo per accertare che le informazioni sul prodotto siano pubblicate solo dopo che Caterpillar abbia ricevuto conferma dalla rete di dealer, dalle fabbriche e dalle organizzazioni di marketing che i prodotti e i servizi sono disponibili nelle varie regioni, si pregano i redattori di verificare presso i dealer di zona disponibilità e caratteristiche tecniche del prodotto.

Richieste da parte della stampa

Rappresentanti Caterpillar per la stampa
Americhe
Sharon Holling: Holling_Sharon_L@cat.com
Johanna Kelly: Kelly_Johanna_L@cat.com

Europa, Africa, Medio Oriente
Francine Shore: Shore_Francine_M@cat.com

 

Richieste da parte dei lettori

 

www.cat.com/requestCatinfo