Le pale serie D a telaio piccolo sono dotate di cabina sigillata, motore più potente, sistema di livellamento intelligente disponibile e display avanzato

Per la pubblicazione in Nord America, Europa: aprile 2015
Codice comunicato stampa: 97PR15

Le pale serie D a telaio piccolo sono dotate di cabina sigillata, motore più potente, sistema di livellamento intelligente disponibile e display avanzato

I quattro nuovi modelli a telaio piccolo della serie D sono gli ultimi arrivati che si sono andati ad aggiungere alle gamme di pale cingolate compatte (CTL, Compact Track Loader) e minipale gommate (SSL, Skid-Steer Loader) Cat®: SSL modelli 226D e 232D e CTL modelli 239D e 249D; tutti incorporano le innovazioni progettuali delle macchine più grandi della serie D, inclusa una cabina sigillata/pressurizzata, comandi elettroidraulici, bracci di sollevamento riprogettati, opzioni sedili premium e display avanzato a richiesta (disponibile con telecamera retrovisiva). Tutti utilizzano un motore Cat C2.2 a controllo elettronico conforme agli standard sulle emissioni Tier 4-Final/Stage IIIB.

Il modello 232D è progettato specificatamente per applicazioni agricole mentre i modelli 239D e 249D sono realizzati come soluzioni ideali per il settore edile in generale e il mercato del noleggio. Il modello 239D, con carro sospeso e cingoli in gomma armati in acciaio, sostituisce la pala Multi-Terrain (MTL, Multi-Terrain Loader) 247B3 e consente costi di proprietà ed esercizio inferiori per i proprietari di macchine che non richiedono le capacità di un sistema gommato con cingoli più morbidi sull'MTL. Tra i numerosi vantaggi dei nuovi modelli SSL a telaio piccolo è da includere un sistema di trasmissione a due velocità con velocità massima di 11 mph (18 km/h) per i modelli 226D e 232D e pesi operativi inferiori a 8.000 lb (3.630 kg) per i CTL, modelli 239D e 249D, per il trasporto senza patente di guida commerciale.

Il modello 226D con leverismo a sollevamento radiale e il modello 232D con leverismo a sollevamento verticale sono dotati, rispettivamente, di capacità operative nominali (ROC, Rated Operating Capacities) standard di 1.550 e 1.850 lb (703 e 840 kg), che aumentano a 1.650 e 1.950 lb (748 e 885 kg) con contrappeso a richiesta. Il modello 239D con leverismo a sollevamento radiale e il modello 249D con leverismo a sollevamento verticale sono dotati di ROC standard di 2.050 e 2.300 lb (930 e 1.043 kg), che il contrappeso a richiesta aumenta a 2.250 e 2.500 lb (1.020 e 1.134 kg).

Il motore C2.2 con potenza di 67 hp (50 kW) sfrutta un impianto di alimentazione Common Rail/ad alta pressione, iniezione diretta del combustibile e catalizzatore di ossidazione diesel esente da manutenzione come unico sistema di post-trattamento dello scarico richiesto. I nuovi modelli a telaio piccolo hanno il 10% in più di potenza, il 10% in più di coppia e offrono un aumento del 14% dell'efficienza del combustibile rispetto ai modelli precedenti. Una ventola a richiesta è fornita di serie e garantisce raffreddamento ottimale e assorbimento di potenza ridotto.

Nuova cabina
La cabina della serie D (Cab One) è completamente modulare, dotata di chiusura a tenuta automatica e quando ribaltata nessuna parte rimane collegata al telaio. Un impianto HVAC riprogettato eroga un flusso d'aria superiore del 20% e un aumento nei tassi di riscaldamento e raffreddamento di circa il 50%.

Il monitor di controllo standard è dotato di una funzione di sicurezza a codice singolo per prevenire i furti e l'utilizzo non autorizzato della macchina. Il monitor del display avanzato estende il numero di codici di sicurezza (operatore) a 50 e consente di richiamare le preferenze di funzionamento per ciascun codice, permettendo ai singoli operatori di utilizzare la macchina in base all'applicazione e al livello di esperienza. Le preferenze includono le velocità di risposta per la trasmissione idrostatica e i sistemi idraulici dell'attrezzo, le impostazioni per il controllo dell'assetto, la velocità di avanzamento lento e il limite massimo di velocità. Un codice principale consente di esaminare le informazioni della macchina relative a un operatore specifico quali le ore di funzionamento, il consumo di combustibile, gli eventi operativi e i codici diagnostici.

Autolivellamento intelligente
I nuovi modelli a telaio piccolo della serie D sono dotati di sistema di livellamento intelligente che include doppio sistema di autolivellamento, blocco finecorsa elettronico, ritorno all'angolo di scavo e posizionamento dell'attrezzatura.

Il doppio sistema di autolivellamento allinea elettronicamente e automaticamente il leverismo della pala durante il sollevamento e l'abbassamento dei bracci di sollevamento, assicurando una ritenuta ottimale del materiale nelle operazioni di caricamento dei dumper o durante l'utilizzo di forche. Il blocco finecorsa elettronico ammortizza automaticamente la discesa dei bracci di sollevamento, rallentando il movimento verso il basso, subito prima che i bracci raggiungano i rispettivi finecorsa.

La funzione di ripristino scavo consente all'operatore di impostare l'angolo di scavo della benna e quindi di richiamare automaticamente l'impostazione, premendo un interruttore di attivazione posizionato sul joystick durante l'abbassamento dei bracci di sollevamento. La funzione di posizionamento dell'attrezzatura consente di pre-impostare l'angolo dell'attrezzo, ad esempio per posizionare una scavatrincee alla profondità adeguata e di richiamare automaticamente questa impostazione se la macchina viene riposizionata. Entrambe le funzioni incrementano in modo significativo la produttività.

Scelta di bracci di sollevamento, attacchi e cingoli
I bracci di sollevamento per tutte le macchine della serie D consistono in una nuova struttura tubolare che conserva ottime caratteristiche di sollevamento e resistenza, nonostante il profilo più stretto. Il profilo del braccio di sollevamento migliora la visibilità intorno alla macchina, sugli pneumatici e sul lato attacco/attrezzatura.

L'attacco automatico dell'attrezzatura a disposizione viene ora azionato elettricamente, in sostituzione del precedente attacco ad azionamento idraulico. Il nuovo attacco si caratterizza per un design più semplice, senza tubi e raccordi ed è più facile da installare sul campo. Un impianto idraulico ausiliario a flusso elevato disponibile eroga flussi fino a 26 gpm (97 L/min) e pressioni fino a 3.336 psi (23.000 kPa). Entrambi gli impianti ausiliari standard e ad alto flusso utilizzano attacchi rapidi a pressione.

I nuovi modelli CTL sono dotati di carro sospeso e sono disponibili con cingoli standard da 12,6 in (320 mm), cingoli a tasselli fissi o cingoli a richiesta da 15 in (400 mm) con battistrada largo per una bassa pressione sul terreno, impatto al suolo minimo, flottazione aggiunta e maggiore trazione sulla neve.

Facilità di manutenzione
I nuovi modelli offrono l'accesso da terra a tutti i punti di manutenzione ordinaria, inclusi i filtri, la batteria, i punti di rifornimento olio motore e di controllo. Il condensatore climatizzatore è montato all'interno del portello del vano motore ed è facilmente accessibile per la pulizia o la manutenzione.

I nuovi modelli sono inoltre dotati di una pompa elettrica di adescamento con spurgo dell'aria automatico per l'impianto di alimentazione, facilitando le attività di sostituzione e adescamento del filtro del combustibile/separatore dell'acqua. Per una maggiore sicurezza, l'attuatore di motore spento/braccio abbassato è stato riposizionato per un accesso più agevole, sugli avambracci sono integrati un sostegno di sicurezza ad azionamento singolo e un dispositivo di scollegamento della batteria a richiesta.

Materiali per la stampa

Immagine segnaposto

Cat 226D SSL con benna in funzione
Scarica immagine ad alta risoluzione

Immagine segnaposto

Cat 232D SSL nelle applicazioni agricole
Scarica immagine ad alta risoluzione

Immagine segnaposto

Cat 239D CTL con forche in funzione
Scarica immagine ad alta risoluzione

Caratteristiche tecniche: 226D / 232D / 239D / 249D

Motore / hp (kW)

Cat C2.2T DI / 67 (50)
ROC, std, lb (kg)

1,550 (703) / 1,850 (839)

2,050 (930) / 2,300 (1 043)

Peso oper., std, lb (kW) 

5,705 (2 588) / 6,213 (2 818)

7,289 (3 306) / 7,685 (3 486)

Velocità max, mph (kph)11 (18) / 11 (18) / 7 (11) / 7 (11)

# # #

Nota per i redattori: Caterpillar propone prodotti e servizi sui diversi mercati in cui è presente secondo una tempistica differenziata. Sebbene sia stato fatto ogni sforzo per accertare che le informazioni sul prodotto siano pubblicate solo dopo che Caterpillar abbia ricevuto conferma dalla rete di dealer, dalle fabbriche e dalle organizzazioni di marketing che i prodotti e i servizi sono disponibili nelle varie regioni, si pregano i redattori di verificare, presso i dealer di zona, disponibilità e caratteristiche tecniche del prodotto.

Richieste da parte della stampa

Rappresentanti Caterpillar per la stampa

Americhe
Sharon Holling: Holling_Sharon_L@cat.com
Johanna Kelly: Kelly_Johanna_L@cat.com

Europa, Africa, Medio Oriente
Francine Shore: Shore_Francine_M@cat.com

Richieste da parte dei lettori
www.cat.com/requestCatinfo