Gruppo di comando integrato per gruppo elettrogeno (EGIS, Engine Generator Integrated Switchgear)

< Indietro

Servizi finanziari e assicurativi
Ulteriori informazioni
Visualizza i download dei prodotti
Sì, desidero ricevere future comunicazioni di marketing (ad esempio e-mail) da Caterpillar Inc., dalle società affiliate e consociate in tutto il mondo e dalla rete di dealer Caterpillar. Indipendentemente dal tuo rifiuto di ricevere tali comunicazioni, Caterpillar continuerà a inviarti messaggi di assistenza o transazionali, ad esempio quelli relativi a eventuali account attivi con Caterpillar.

Descrizione generale

Caterpillar offre soluzioni di messa in parallelo di serie disponibili per un'ampia varietà di applicazioni di mercato. La linea di prodotti Gruppo di comando del gruppo elettrogeno (EGIS, Engine Generator Integrated Switchgear) fornisce un sistema di messa in parallelo di serie (interruttori di circuito, bus e comandi) con strutture preconfigurate in una linea di prodotti con comandi/gruppo di comandi integrati. L'EGIS consente di far funzionare i gruppi elettrogeni nelle configurazioni preconfigurate di standby di emergenza, energia primaria e messa in parallelo alla rete pubblica. Il sistema modulare EGIS utilizza la collaudata centralina dedicata EMCP 3.S di Caterpillar per eseguire la sincronizzazione, controllare il fattore di potenza, ripartire i carichi e monitorare il sistema. L'utente può monitorare e controllare il sistema attraverso un'interfaccia utente touchscreen industriale.

Riepilogo tecnico

Configurazione Sistema di messa in parallelo del gruppo di comando modulare autoportante (pannello degli interruttori di circuito principali per i primi 2 gruppi elettrogeni, strutture separate per fino a 8 gruppi elettrogeni aggiuntivi, controllo/distribuzione del carico e della rete pubblica) Sistema di messa in parallelo del gruppo di comando modulare autoportante (pannello degli interruttori di circuito principali per i primi 2 gruppi elettrogeni, strutture separate per fino a 8 gruppi elettrogeni aggiuntivi, controllo/distribuzione del carico e della rete pubblica) Less
Modalità di funzionamento Standby di emergenza con controllo principale ridondante. Messa in parallelo della rete pubblica, picco di consumo e transizione chiusa dal/al sistema di alimentazione elettrica del generatore (con pannello di controllo della rete pubblica opzionale) Standby di emergenza con controllo principale ridondante. Messa in parallelo della rete pubblica, picco di consumo e transizione chiusa dal/al sistema di alimentazione elettrica del generatore (con pannello di controllo della rete pubblica opzionale) Less
Applicazione Solo bassa tensione (208V - 480V) Solo bassa tensione (208V - 480V) Less

Dispositivi di protezione del generatore

Dispositivi di protezione ANSI 15/25. 27/59, 81 O/U, 32, 40, 90 (grado industriale) 15/25. 27/59, 81 O/U, 32, 40, 90 (grado industriale) Less

Dispositivi di protezione della rete pubblica

Dispositivi di protezione ANSI (Grado rete pubblica) SR-750 / SEL-351S, 25, 27/59, 81 O/U, 32,47 (Grado industriale) 15 (Grado rete pubblica) SR-750 / SEL-351S, 25, 27/59, 81 O/U, 32,47 (Grado industriale) 15 Less

Parametri ambientali

Certificazioni UL891 UL891 Less
Involucro del pannello di comando NEMA1 NEMA1 Less
Temperatura di funzionamento Da 0 °C a 55 °C Da 0 °C a 55 °C Less
Temperatura di stoccaggio Da -20°C a 60°C Da -20°C a 60°C Less

Caratteristiche generali

  • Avviamento/arresto automatici
  • Ripartizione automatica carico e VAR
  • Coordinamento automatico al "bus non attivo"
  • Controllo automatico del fattore di potenza quando in parallelo alla rete pubblica
  • Funzioni di gestione del carico programmabili (distacco / aggiunta dei carichi)
  • Funzioni principali ridondanti
  • Rete di supervisione Ethernet ad alta velocità
  • Comunicazione con il motore in rete
  • Protezione del generatore e della rete pubblica
  • Logica e I/O programmabili dall'utente
  • Sistema di sicurezza con password per una maggiore protezione

Gruppo di comando integrato per gruppo elettrogeno (EGIS, Engine Generator Integrated Switchgear)Attrezzatura standard

Pannello degli interruttori di circuito principali (MBP, Master Breaker Panel) per i primi 2 gruppi elettrogeni
  • Con interruttori di circuito del generatore ad azionamento elettrico, capicorda o cross-bus e comandi per gruppo elettrogeno

Interruttore di selezione automatico istantaneo per display grafico touchscreen a colori da 12"
  • Consente all'utente di ripristinare il funzionamento automatico del sistema in caso di guasto al touchscreen

Ingressi e uscite di riserva
  • 2 ingressi e 3 uscite separati programmabili dall'HMI

Allarmi acustici e pulsante di silenziamento avvisatore acustico

Pulsante di arresto di emergenza per ogni generatore Accesso ai condotti dall'alto o dal basso (per MCP) per il cablaggio di controllo delle interconnessioni

Gruppo di comando integrato per gruppo elettrogeno (EGIS, Engine Generator Integrated Switchgear)Attrezzatura a richiesta

Pannello degli interruttori di circuito del generatore per 1 o 2 gruppi elettrogeni incrementali (fino a 8 gruppi elettrogeni aggiuntivi)
  • Con indicazioni delle posizioni degli interruttori di circuito, interruttore di controllo dell'interruttore di circuito, centralina generatore e I/O logici programmabili dall'utente

Pannello degli interruttori di circuito della rete pubblica
  • Con trasferimento del carico graduale a transizione chiusa e controllo rete pubblica per 1 interruttore di circuito a bassa tensione, relè di protezione a livello della rete pubblica, interruttore di blocco / esclusione rete pubblica, indicatori di posizione e interruttore di controllo degli interruttori di circuito

Relè di controllo sincronizzazione hardware supplementare (dispositivo ANSI 25)
  • Fornisce un'ulteriore protezione di sincronizzazione separata

Interfaccia dati
  • Consente la comunicazione con un sistema di gestione centralizzata degli impianti tecnici per il monitoraggio di tutti i parametri di sistema tramite Modbus RTU o TCP

Controllo di priorità della domanda del generatore
  • Adatta automaticamente la capacità del generatore in linea ai carichi ed evita di far funzionare i gruppi elettrogeni quando non necessario.

Pannello degli interruttori di distribuzione secondari
  • Con modulo I/O per il controllo di fino a 3 interruttori di circuito
  • Ogni pannello secondario contiene 3 interruttori di distribuzione