Veri clienti,
veri risultati.

Veri clienti, veri risultati.
Veri clienti, veri risultati.

Case Study

Scopri come il nostro team ha aiutato a migliorare le prestazione e ridurre i costi.

Non sei convinto che il monitoraggio delle condizioni valga quello che costa? Scopri queste storie sul campo che parlano di guasti evitati, prestazioni migliorate ed errori eliminati. Questi utenti di Fleet Monitoring Center, che gestiscono flotte grandi e piccole e lavorano in settori e condizioni diversi, hanno tutti capito il valore di avere degli esperti che seguono le macchine e danno consigli attivamente.

 

Da 157 a zero allarmi di uso non conforme

Un utente di Fleet Monitoring Center aveva attivato la telematica Cat su una terna con meno di 500 ore di lavoro. Nel giro di 24 ore, il nostro consulente per il monitoraggio delle condizioni ha rilevato 157 usi non conformi a livello di trasmissione, che indicavano che l’operatore passava da marcia avanti a retromarcia e viceversa a velocità superiori a 16 km/h. Questo tipo di operazione avrebbe potuto causare un guasto grave su una macchina appena acquistata. Abbiamo avvertito il responsabile del cantiere, che ha parlato immediatamente con l’operatore. E non ci sono più stati segnali di uso non conforme.


Mille spesi, centomila guadagnati

Un utente di Fleet Monitoring Center che gestisce 3 dumper da miniera Cat 777 con molte ore era preoccupato di portarli eccessivamente oltre la loro fine vita stimata. Utilizzando i dati elettronici provenienti dai dumper, oltre ai risultati di ispezioni e analisi dei fluidi, il nostro sistema di monitoraggio delle condizioni ha previsto il momento migliore per la ricostruzione. Seguendo questo consiglio, il cliente ha messo i mezzi fuori servizio per ricostruire i motori, spendendo migliaia di dollari per una riparazione prima di un guasto, invece di pagare centinaia di migliaia di dollari per una riparazione dopo un guasto.


1.600 tonnellate in più spostate ogni giorno

Durante la valutazione di un cantiere in una cava, un responsabile dell’implementazione di Fleet Monitoring Center ha scoperto che il cliente non era soddisfatto dei tempi di fermo degli autocarri e dei tempi di attesa dal trituratore. Ha aiutato la cava a implementare buone pratiche per la riduzione dei tempi di fermo e ha consigliato di aggiungere una zona di stoccaggio accanto al trituratore dove gli autocarri protessero scaricare il materiale in modo più efficiente. Come risultato, i tempi di fermo si sono ridotti di oltre il 50% ad appena poco più del 20%, mentre la quantità di materiale spostato tramite il trituratore è aumentata di 1.600 tonnellate al giorno.


Serbatoio giusto, olio sbagliato

Durante il controllo dei campioni di olio per un utente di Fleet Monitoring Center, un consulente per il monitoraggio delle condizioni si è accorto che in alcune macchine veniva utilizzato un olio di tipo sbagliato, un errore che può portare a un aumento dell’usura e a una riduzione del tempo della vita dei componenti. Ha avvertito il cliente, che ha detto che le macchine erano state riempite dal serbatoio dell’olio corretto. Il consulente ha consigliato di prelevare un campione dal serbatoio, che ha rivelato che il fornitore dell’olio aveva riempito i serbatoi principali del cliente con il tipo di olio sbagliato. Il cliente ha corretto l’errore e ora preleva dei campioni di olio al momento della consegna per garantire che sia quello giusto e privo di contaminazioni.


Spese per nuovi autocarri: 0

Un cliente che gestisce una flotta di autocarri non stava raggiungendo i livelli di produzione desiderati e stava progettando di acquistare nuovi autocarri. Un consulente per il monitoraggio delle condizioni di Fleet Monitoring Center ha esaminato i dati sui carichi utili e ha scoperto che gli autocarri venivano caricati solamente al 60% della loro capacità. Invece di spendere molto denaro per nuovi camion, il cliente ha dedicato un po’ di tempo a formare gli operatori su come caricare al completo la flotta attuale. In una situazione simile, un altro cliente utilizzava tre autocarri per spostare materiale. I dati telematici indicavano che il lavoro necessitava solo di due mezzi. Il cliente ha assegnato il terzo autocarro a un altro lavoro senza nessuna perdita di produzione.


Prevenire guasti futuri

Un cliente che NON utilizzava i servizi di monitoraggio delle condizioni si è trovato davanti un dozer guasto a 7.200 ore, circa la metà della sua vita stimata. Dopo il guasto, il nostro consulente ha esaminato i dati elettronici della macchina e ha trovato numerosi allarmi di velocità eccessiva del motore. Le foto del danno mostravano anche la mancanza di manutenzione delle valvole. Abbiamo avvisato il cliente che la combinazione di questi due problemi potrebbe essere stata la causa del guasto. In base a questa analisi, il cliente ha deciso di partecipare al monitoraggio delle condizioni per cercare di prevenire guasti futuri.

 


 

Trova servizi e assistenza

Ottieni il massimo dalla tua attrezzatura. Ti offriamo servizi e assistenza per venire incontro alle tue necessità.

Visualizza i servizi
Services & Support
Services & Support